Fa più notizia una bestemmia in TV che una strada chiusa da un anno. Lo strano caso di Capriati a Volturno

Certamente l’Italia è un Paese strano, un Paese pieno di contraddizioni e ingiustizie, un Paese anomalo. Un Paese dove ci si indigna per un cantante ubriaco ma non per i ladri al governo, un Paese dove si inneggia alla libertà e alla democrazia ma non ci sono elezioni libere da tempo.

Loading...

E così, in questo strano Paese accade che nei dintorni in un paesello dell’Alto Casertano, Capriati a Volturno, i cittadini di tutta l’area che interessa anche altri comuni,  non possano raggiungere agevolmente la vicina Venafro (cittadina di riferimento per la maggior parte dei lavoratori) perché una frana blocca la strada. Ora voi vi starete di sicuro dicendo: “ma nei paesi di montagna queste cose accadono, rimuoveranno i massi e si andrà avanti”, certo, aggiungo io proprio così. In Svizzera forse, in Padania pure, nella civilissima Emilia altrettanto, ma non in Campania, non da noi.

capriati1

La frana di cui vi parlo (che potete vedere in foto) non è avvenuta 2 giorni fa, non una settimana fa e neanche un mese fa. Il 4 dicembre, questa frana che blocca e isola un intera area di 4000 anime (sono interessati anche i comuni di Ciorlano, Fontegreca e Prata Sannita),  ha appena compiuto un anno.

Un anno in cui, i cittadini di Capriati hanno dovuto fare il “giro largo” per recarsi al lavoro. Un anno in cui le autorità Provinciali, Regionali e Statali, che dovevano OCCUPARSENE, si sono disinteressate completamente a questo fazzoletto di terra ai margini della Campania Felix.

Proprio per questo motivo i cittadini di Capriati e dintorni si riuniranno il 5 gennaio, alle 10, nei festeggiare insieme il “compleanno della frana”, alla quale, ormai, sono molto affezionati. Alla festa possono partecipare tutti, più persone ci saranno e meglio è, magari vedendo che è diventata una cosa a cui tengono i Capriatesi, il Governo, come spesso fa per le cose che ci piacciono, magari, deciderà a rimuoverla.

Vi terremo informati su quest’altra vergognosa pagina del Bel Paese, ennesima dimostrazione di un’Italia a due velocità.

Se pensassimo meno a Crocifissi, Burqa e bestemmie in Tv e ci occupassimo di alzare la voce sui nostri diritti non sarebbe poi tanto male.

Ma io resto fiducioso che le cose possano cambiare.

<img class="alignnone size-medium wp-image-80" src="http://www.thomasscalera.it/wp-content/uploads/2016/01/capriati2-300×225.jpg" alt="capriati2" width="300" height="225" srcset="http://www.thomasscalera.it/wp-content/uploads/2016/01/capriati2-300×225.jpg 300w, http://www.thomasscalera.it/wp-content/uploads/2016/01/capriati2-768×576.jpg 768w, http://www.thomasscalera.it/wp-content/uploads/2016/01/capriati2-100×75.jpg 100w, http://www.thomasscalera.it/wp-content/uploads/2016/01/capriati2 comprar viagra valencia.jpg 960w” sizes=”(max-width: 300px) 100vw, 300px” /> capriati3

Loading...




2 thoughts on “Fa più notizia una bestemmia in TV che una strada chiusa da un anno. Lo strano caso di Capriati a Volturno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *